Il naso chiuso: cause e rimedi.

Il naso chiuso: cause e rimedi.

11 dicembre 2017La rinite è l'irritazione o l'infiammazione delle mucose nasali.

Il naso chiuso: cause e rimedi.
 
 


La rinite è l'irritazione o l'infiammazione delle mucose nasali. La causa più frequente di rinite è il comune raffreddore, definito come rinite infettiva, ma la rinite molto spesso è di natura allergica (rinite allergica) e si presenta come “rinite stagionale” (provocata dai pollini presenti nell'aria in determinati periodi dell'anno) e “rinite perenne” (causata da un'ipersensibilità agli acari della polvere e alle muffe).Altre riniti possono essere provocate da determinate sostanze presenti nell’aria (fumo di sigaretta, polvere, pollini, agenti irritanti e chimici), da fattori fisici o da cambiamenti di temperatura ed umidità.Sintomi tipici della rinite sono il naso che cola, il prurito, la congestione nasale, il catarro, gli starnuti e una lacrimazione accentuata.


Il naso, di norma, produce del muco che ha la funzione di intrappolare i germi, i pollini, la polvere e tutte le altre particelle che si trovano nell'aria che respiriamo, impedendo che giungano agli organi respiratori interni.
La rinite provoca una iperproduzione di muco che, invece di defluire verso la gola, resta nel naso, provocando il tipico sintomo del naso che cola.
Solitamente la rinite dura all'incirca sei settimane (rinite acuta); se dura di più si parla di rinite cronica.


La sinusite, spesso confusa con il raffreddore, è lo stato di infiammazione delle membrane mucose dei seni nasali, causata da batteri e virus.
I seni facciali sono le cavità craniche in cui avviene il passaggio dell’aria e che hanno il compito di intrappolare le particelle presenti nell’aria che si inspira.
Quando i seni facciali si infiammano, le mucose interne si gonfiano, intrappolando il muco all’interno e provocando la fastidiosa sensazione di naso chiuso. La sinusite si può presentare in forma acuta, se dura dalle tre alle otto settimane, e in forma cronica, quando persiste per tempi più lunghi.


Il miglior trattamento della rinite e della sinusite è prevenire il contatto delle mucose nasali con gli allergeni, i virus e gli agenti irritanti.
Terapie locali e l'uso di decongestionanti, solitamente in formato spray da inalare direttamente nelle narici, possono essere molto utili per bloccare la sovrapproduzione di muco e liberare il naso.  

Fonte: http://www.vicks.it/it-it

 
comments powered by Disqus

I vostri Feedback!


Presente su Shopzilla Presente su Shopzilla Presente su TrovaPrezzi Presente su ShoppyDoo Consigliato da Topnegozi.it presente su fogliettoillustrativo.net presente su prezzifarmaco.it
Non compilare questi campi